Nato 46 anni fa a Pesaro, Marco Morosini cresce scorrazzando nella campagna tra Marche e Romagna. Non che il nonno – di mestiere ortolano – fosse dispiaciuto dello spirito libero del nipote, anzi, era la mamma Antonia ad essere preoccupata per il figlio che, puntualmente, spariva per intere giornate ed andava a scattare foto di qua e di là.

Oggi Ginevra, la pensioncina ad una stella della madre c’è ancora, così come Michela, sorella di Marco, ma tante altre cose sono cambiate: lui è cresciuto fino a pesare sessantotto chili, se non fosse per i tre centimetri mancanti, sarebbe alto un metro e ottanta e – si dice – sia diventato, addirittura, un designer.

Sembra infatti che, terminati gli studi, abbia iniziato a collaborare con prestigiosi studi come No Frontiere design di Vienna e Fabrica, centro di ricerca sulla comunicazione del gruppo Benetton.
Nel 2000 è direttore artistico dello studio di Oliviero Toscani e, in parallelo, la sua ricerca artistica si concretizza con le prime mostre personali in California.

Non è semplice definire Marco. Il padre Mario – quando qualcuno domanda la professione del figlio – risponde convinto che è un grafico, mentre la piccola Margherita – con tutta l’esperienza dei suoi dodici anni – pensa che il papà trascorra le giornate a fissare la finestra, immaginando nuove storie da raccontare.

Del piccolo borgo distrutto di Granarola non vi è più traccia, ora le case hanno persino tetto e finestre, alla sera si vedono accendersi lanterne, forse c’è qualcuno che ha trovato un rifugio.

Che sia un fotografo o designer, alcuni articoli recenti parlano di una linea di borse da lui creata insieme a Barbara. Tutti sono d’accordo sul fatto che quest’ultima si chiami Brandina.

 

Marco Morosini Studio

Strada della Fabbreccia, 40 – Villa Fastiggi 61122 Pesaro (PU) – Italy
T +39 0721.283588 – fire@marcomorosini.com

Invia il tuo messaggio

Villa Fastiggi
Strada della Fabbreccia, 40
61122 Pesaro PU – Italia
fire@marcomorosini.com
+39 0721 283588